Toloi: "Non ci sono alibi. Dobbiamo lavorare di più"

di Twitter @tuttoatalanta
articolo letto 777 volte
Foto

Rafal Toloi, difensore centrale dell'Atalanta, ha parlato al sito ufficiale dopo la sconfitta contro la Sampdoria: "Abbiamo creato di più e abbiamo giocato meglio però quello che conta sono i tre punti e noi non siamo stati capaci di portare la vittoria a casa. Abbiamo pagato per un corner. Dobbimo lavorare di più e non dobbiamo cercare scuse. Dobbiamo cercare di ritrovare la vittoria perché abbiamo una squadra forte ma dobbiamo vincere. Chi rimarrà durante la sosta dovrà lavorare di più come i Nazionali perché il nostro obiettivo adesso è quello di uscire da questa zona complicata. La squadra ha giocato bene, anche in altre occasioni però conta solo la vittoria. Dobbiamo migliorare ancora e quando siamo davanti alla porta dobbiamo segnare. In difesa non dobbiamo prendere gol da calcio da fermo. La Serie A è un campionato difficile e dobbiamo migliorare di più sotto tutti i punti di vista".


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy