Atalanta e Parma su Alessandro Venezia, ma il Cluj...

di Redazione TA
Fonte: ParmaLive.com
articolo letto 1857 volte
Foto

L'ultima idea in casa Parma risponde al nome di Alessandro Venezia (23). Si tratta di un centrocampista centrale classico, uno di quelli che in Inghilterra chiamerebbero "box to box"; ha una buona visione di gioco, ama giocare davanti alla difesa ed è molto dotato fisicamente. Il giocatore siciliano, che nel 2008 ha collezionato tre presenze in Under 18, ha avuto delle vicissitudini extracalcistiche che ne hanno frenato l’ascesa, ma con l'esperienza all’Universidad Cluj cominciata nell'aprile 2013 è rientrato appieno nel calcio che conta, ed è pronto a rilanciarsi in un club importante. Secondo indiscrezioni raccolte da ParmaLive.com, il suo agente avrebbe già concluso l'accordo con il Cluj, ma prima di mettere nero su bianco starebbe temporeggiando, perché intanto piovono offerte da Ucraina (la Dinamo Kiev ha presentato un'offerta ufficiale) e Italia. Dal Bel Paese, oltre a quella Parma, che ha avuto più di un contatto con l'entourage del ragazzo e che in caso di fumata bianca testerebbe il giocatore in ritiro per poi decidere se tenerlo o meno, ci sono state le richieste di Atalanta, Modena e Avellino, con le ultime due squadre nettamente in svantaggio rispetto alle altre pretendenti. Le chiamate di Parma e Atalanta non sono casuali: il centrocampista nel 2009 ha lavorato a Napoli con Roberto Donadoni e Pierpaolo Marino, rispettivamente allenatore crociato e direttore generale nerazzurro, ed è chiaro che potrebbero essere proprio loro due i promotori dell'affare in casa ducale e orobica. In ogni caso i tempi stringono, l'accordo col Cluj c'è, ed entro martedì prossimo il giocatore deve dare una risposta ai rumeni: Parma e Atalanta sono avvisate, non c'è tempo da perdere.


Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy