Rigoni torna a San Pietroburgo. Ma il River spera ancora

di Redazione TuttoAtalanta.com
articolo letto 381 volte
Foto

Reduce da sei mesi non eccezionali all'Atalanta, Emiliano Rigoni ha lasciato l'Argentina dopo le ferie ed è tornato in Russia. L'attaccante, di proprietà dello Zenit, dovrebbe restare fino al termine della stagione, non potendo vestire una terza maglia nella stessa stagione. Forte rimane però l'interesse del River Plate, club intenzionato, secondo Sky, a chiedere una deroga alla FIFA per poterlo tesserare.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy