SEZIONI NOTIZIE

Gli Eroi della Dea: Renato SANERO

di Giuseppe Opromolla
Vedi letture
Foto

Professione attaccante e compagno di reparto di Panzeri  e Simonetti. Renato Sanero calciatore italiano, per cinque anni con la maglia dell’Atalanta.


Nato a Torino il 24 ottobre del 1907, Sanero cresce nelle giovanili della Juventus e approda in prima squadra nella stagione 1926-27. Nessuna presenza prima di essere girato in prestito alla Lazio. Con i biancocelesti resta una stagione dove colleziona 13 presenze e mette a segno 4 gol. Ritorna alla corte juventina. Due stagioni a Torino con 11 gol in 18 partite di campionato prima di approdare nell’estate del 1930 all’Atalanta. Cinque lunghi anni in maglia nerazzurra che lo portano a giocare 129 partita e a realizzare 42 reti. Dopo la lunga storia d’amore con  la Dea conclude la sua carriera con la maglia del Padova.  In Veneto resta quattro  anno. In totale disputa 56 gare e segna 28 gol, la media di un gol  ogni due presenze.  Con i biancorossi gioca due campionati di Serie B e due di serie C. All’età di 79 anni, iul 17 maggio del 19874 si spegne  a Padova, città che  l’aveva adottato dopo la sua esperienza calcistica.


Altre notizie
Domenica 21 Luglio 2019
20:30 Altre news Gollini: "Ho tutto da dimostrare, Sportiello ha qualità" 19:57 Primo Piano Gasperini: "Malinovskyi ha personalità, ora difensore e attaccante" 18:22 Primo Piano Rivivi Atalanta-Renate 6-0, ultimo test della Dea a Clusone. Barrow-Colley sugli scudi 15:35 Calciomercato De Rossi-Boca, nel contratto clausola per un ritorno in Italia 14:30 Rassegna Stampa L'Eco di Bergamo: "Non solo Sergi Gomez, serve anche un vice-Ilicic" 14:00 Calciomercato TA24 MERCATO - Cercasi un difensore e un jolly d'attacco: Castagne resiste 12:30 Altre news Spagnolo: "I lavori procedono come da programma, per fine agosto ultimata anche la copertura” 12:00 Altre news Corsa ed intensità: Muriel è già entrato nei meccanismi della Dea 11:30 Primo Piano Zapata, pronto il rinnovo del contratto: ecco le cifre 11:23 Calciomercato L'estate da globetrotter di Paratici, la frecciata sbagliata di Conte ad Ausilio. E' l'estate dei ds al centro del mercato: il nuovo corso di Parma, Bologna, Fiorentina e non solo
11:00 Altre news Sorteggi Coppa Italia, domani alle 15 il sorteggio 10:48 Rassegna Stampa Gazzetta dello Sport: "Dea, lo stadio cresce: a Parma solo due partite"
Sabato 20 Luglio 2019
22:00 Calciomercato Obiettivi Dea - Biraschi ribadisce: "Resto al Genoa, fa parte di me" 21:00 Altre news TA24 LIVE - Martedì ultimo giorno a Clusone. Poi tournée in Inghilterra 20:37 Altre news Dea, allenamento a Clusone: ritorna anche Malinovskyi 20:30 Altre news Masiello: "In Europa vogliamo i più forti. Iniziando dal Barça" 20:00 Primo Piano Lorenzo Casalino su Malinovskyi: "A Bergamo non per fare panchina, sarà la rivelazione della Serie A" 19:45 Primo Piano Gomez: "Stregato da Traoré. Saremo la sorpresa di Champions" 19:00 Altre news Indagine sugli sponsor in Serie A: investimenti per 98,1 milioni di euro, ma il ritorno è negativo 18:00 Primo Piano Guarín aspetta la Dea. Ma per l'Atalanta non è una priorità...