SEZIONI NOTIZIE

Atalanta, tra gioie e dolori: è il momento del desaparecido Luis Muriel

di Redazione TA
Fonte: tuttomercatoweb.com
Vedi letture
Foto

Luis Muriel è probabilmente uno dei maggiori talenti del nostro calcio. Difficile negarlo, anche se c'è un però: l'incostanza ha sempre scandito la carriera del talento colombiano, soprattutto negli ultimi anni della sua carriera. Tra inizi clamorosi e gol a raffica, il giocatore sudamericano si è sempre perso con il passare delle stagioni, rimanendo una vera e propria opera calcistica incompiuta.
L'infortunio di Duvan Zapata in nazionale può però aprire a nuovi scenari in casa Atalanta. Con le moltissime partite da giocare, a partire dalla prossima settimana, Gasperini potrebbe dare un'ulteriore possibilità al colombiano.

IL DESAPARECIDO - Queste le parole del tecnico nerazzurro, che continua a mostrare qualche "mal di pancia" nei confronti dell'atteggiamento del calciatore. In sostanza l'attaccante arrivato dal Siviglia (passato anche per la Fiorentina) si allena poco e non scende in campo come vorrebbe il tecnico di Grugliasco. Poca voglia di entrare nei meccanismi di una compagine ormai ben oliata e che funziona a meraviglia.
Un pizzico di indolenza si è notata domenica contro il Lecce: qualche tiro sbagliato, anzi forzato, che ha portato ad una reazione per nulla pacata anche da parte del Papu Gomez. La sensazione è quella di un calciatore un po' troppo fuori dalle dinamiche orobiche. 

LA GRANDE OCCASIONE - Nella vita, però, tutti hanno una seconda occasione (in alcuni casi anche tre o quattro). La provvidenza ha fermato un altro colombiano, ovvero Duvan Zapata. Non si sa ancora qual è l'entità dell'infortunio, ma indipendentemente da questo servirà far tirare il fiato al giocatore sudamericano, la stagione è davvero lunga.
Sarà una grande occasione per moltissimi motivi, tra cui quello di ritrovarsi ancora una volta. Muriel ha le carte in regola per poter fare male e spaventare ancora una volta gli avversari, in serie A e in Europa. Serve più costanza, ma soprattutto determinazione. A Bergamo si fa sul serio ed ora serve un giocatore pronto a dare tutto, partendo dalla cosa più banale e allo stesso tempo la più complessa. Il gol, ovviamente.

Altre notizie
Giovedì 21 Novembre 2019
21:30 Altre news Le probabili formazioni di Atalanta-Juventus: Muriel guida la Dea 21:00 Altre news L'Atalanta in Nazionale - Gollini e giallo Muriel. Riecco Zapata-Freuler 20:00 Altre news Da una sosta all'altra, Atalanta, la Champions in mezzo a Juve e Milan 19:00 Altre news Respinto il ricorso per Ilicic: confermate le due giornate 18:25 Altre news Juventus, Danilo: "A Bergamo per tenerci il primo posto"
PUBBLICITÀ
13:00 Altre news Sconcerti: "Ci sarà il sorpasso dell'Inter, la Juve rischia molto a Bergamo" 12:00 Altre news Montero, il doppio ex: "Secondo me finirà in parità. Ecco perché" 11:00 Rassegna Stampa Carrera al Corriere di Bergamo: "L'Atalanta arriverà seconda" 10:40 Altre news Atalanta-Juventus, la designazione arbitrale. Ecco chi dirigerà al Gewiss 10:30 Altre news Bologna, Sinisa torna dai suoi rossoblù 10:00 Altre news Le ultime in casa Juve - Fiducia per Pjanic, in dubbio come Matuidi 09:40 Altre news Atalanta-Juventus, le probabili formazioni 09:30 Zingonia Zapata in gruppo. Il colombiano ha ripreso a calciare 09:00 Primo Piano Atalanta-Juve: Ilicic o non Ilicic, questo è il dilemma. Zapata vuole esserci 08:30 Primo Piano Caleb Okoli, finalmente azzurro. E l'Atalanta ha un'altra perla 08:00 Rassegna Stampa Prime pagine - "Che mercato!"; "Torna a casa Ibra" 07:45 Altre news 7 gare in 30 giorni. Zapata e Freuler lavorano per la Juve
Mercoledì 20 Novembre 2019
17:00 Altre news Cassano: "L'Inter vince lo scudetto. Allegri meglio di Sarri" 15:00 Primo Piano Palomino: "Speriamo di affrontare al meglio la Juve. Zapata? Si è allenato con noi" 14:00 Altre news Il doppio ex Tacchinardi: "Atalanta e Juve: poco 'cinema', tanta sostanza"