SEZIONI NOTIZIE

Cronistoria di Gomez e della rottura con Gasperini: Atalanta-Midtjylland è l'inizio e la fine

di Redazione TuttoAtalanta.com
Vedi letture
Foto
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Segnatevi questa data: 1° dicembre 2020. Alejandro "Papu" Gomez, ormai non è certo una novità, ha un confronto pesante con mister Gasperini nell'intervallo della sfida di Champions League col Midtjylland. È esattamente qui e in questo momento che finisce - clamorosamente - la sua lunga avventura con la maglia dell'Atalanta. L'inizio della fine, la fine dell'inizio. Ma il rapporto con l'allenatore si era incrinato ormai da diversi mesi.

Al centro delle discussioni fra i due c'è infatti un problema di natura tattica, poi diventato ovviamente anche personale: il Papu, vuoi per i viaggi transoceanici con la Nazionale argentina vuoi per l'età che avanza e le contromisure adottate dagli avversari, non ha più le energie e la brillantezza per fare il todocampista; meglio spostarlo più avanti, da trequartista, pur togliendogli inevitabilmente quella libertà di movimento che ne aveva caratterizzato il gioco e fatto le fortune (sue e della Dea) negli ultimi anni. Una scelta non affatto condivisa dal giocatore che, nella notte europea, sfocia dunque in uno strappo irricucibile.

Lo dimostrano le statistiche, oltre alle dichiarazioni di tutti i protagonisti in questione: da quel momento, fatta eccezione per i 90 minuti giocati nella sfida qualificazione con l'Ajax, Gomez è finito infatti ai margini del progetto nerazzurro andando in panchina con la Fiorentina, disputando appena 37 minuti di gioco con la Juventus e finendo in tribuna nelle successive nove partite tra Serie A e Coppa Italia. Certi amori non finiscono, quello tra il Papu e l'Atalanta pare invece di sì. Chi l'avrebbe mai detto?

Altre notizie
Giovedì 25 febbraio 2021
15:03 Altre news Diritti tv, Il Sole 24 Ore: l'asse Eleven Sport-Sky supera l'offerta di DAZN e Tim 15:01 Altre news Mijatovic: "Livello merengue preoccupante, ma mi aspettavo di più dalla Dea" 15:00 L'avversario Samp, panchina da 50 milioni. Troppo per la rosa del futuro 14:55 Primo Piano Gasperini non si dà pace: "Espulsione assurda e incomprensibile, ma brava Atalanta" 14:30 Calciomercato I valori dei giocatori (in tempo di Covid): ecco i più cari del mondo e d’Italia. Giusto così?
14:15 Le Altre di A Napoli, De Laurentiis tratta con Benitez. Gattuso, rischio esonero in caso di ko 14:02 #Coronavirus Torino, Baselli conferma la positività al Covid-19: "Sto bene, sono in quarantena" 14:00 Rassegna Stampa Zazzaroni sul Corriere dello Sport: "UEFA, siamo capaci di uscire anche da soli" 13:59 Altre news Ata-Real "falsata" dal rosso, Roncero a Capello: "Ricordi Beckham? Vai a raccogliere asparagi!" 13:45 Altre news Costacurta: "Atalanta lucida dopo il rosso. Qualificazione aperta in vista del ritorno" 13:45 Altre news Cesari sul rosso a Freuler: "Come poteva essere chiara occasione da rete? Serviva il VAR" 13:15 Rassegna Stampa L'apertura de L'Equipe dopo il gol di Mendy all'Atalanta: "Big Ferland" 13:00 Altre news Tutti i risultati dell'andata degli ottavi di Champions: vero disastro delle italiane. Tre ko 12:45 Rassegna Stampa Il QS: "Atalanta eroica ma poco fortunata. I tifosi fuori dallo stadio un'altra nota stonata" 12:30 Rassegna Stampa Ko e polemiche per la Dea. Corriere della Sera: "Servirà la rabbia di Gasperini per battere il Real" 12:26 Primo Piano La delusione di Freuler: "Chiedo scusa a tutti, mi dispiace". I compagni lo difendono: "Non devi scusarti" 12:20 Primo Piano Atalanta, senti Maehle: "Siamo sotto 1-0, ma possiamo andare a Madrid e segnare. Io ci credo" 12:16 Altre news Atalanta-Real 0-1, l'ex arbitro spagnolo Andujar Oliver: "Rosso eccessivo, Freuler da ammonire" 12:15 Serie A Sampdoria-Atalanta, ecco l'arbitro designato per la sfida al Marassi 12:15 Rassegna Stampa L'Atalanta perde contro il Real ma è ancora in vita. Arbitro decisivo