SEZIONI NOTIZIE

Gravina sui protocolli: "Spero in un confronto collaborativo con Spadafora"

di Redazione TA
Fonte: tuttomercatoweb.com
Vedi letture
Foto

Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, è intervenuto nel corso della trasmissione Dribbling su Rai 2. Molti i temi trattati, a partire dalla ripresa del campionato, dove il numero uno della Federcalcio ribadisce l'impossibilità di ripartenza nel weekend 12-13 settembre: "Il problema è mettere insieme gli impegni e trovare le condizioni per non creare disagi ai tesserati. Immaginate una finale di Champions League tutta italiana, il 23 agosto. A fine agosto, poi, vi sono le convocazioni nazionale per la finestra della prima settimana di settembre. Iniziare il 12 mi sembra una via poco percorribile. Bisogna cadenzare le gare di campionato, non facendoci trovare impreparati commettendo gli errori del passato". 

Sulla riforma del campionato, con l'idea di introdurre i playoff e i playout. Soluzionepaventata già dal presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis: "Ho detto più volte che l'idea di una riforma non può essere legata a una discontinuità. Le modifiche di format nascono dall'esigenza di porre rimedio a un'emergenza. Ma le innovazioni, si sa, generano paura e noi dobbiamo vincere questa paura. Oggi abbiamo due condizioni oggettive: una pre-condizione legata all'evoluzione epidemiologica e un altra è il protocollo con cui dobbiamo fare i conti. Spero di avere un confronto collaborativo con Spadafora per rendere possibile la partenza o ripartenza del campionato 2020-21".

Sul ritorno dei tifosi allo stadio. In Francia si è registrata già, nel corso delle finali delle due coppe nazionali, di aprire parzialmente al pubblico: "Se anche in Italia rivedremo i tifosi a settembre? È un auspicio, un augurio. Il calcio senza pubblico manca di anima, quando noi produciamo spettacolo è evidente che il fruitore dello spettacolo sia fondamentale. Ma dobbiamo convivere con l'evoluzione di questo virus e questa condizione preoccupa ancora tanti e troppi. Affronteremo il tema ma la priorità al momento è creare le condizioni per far partire i campionati".

Sull'eventuale ritorno di un possibile ritorno di Marcello Lippi in Nazionale nel ruolo di direttore tecnico: "Con Marcello ho un rapporto straordinario. Rappresenta un'icona nel calcio italiano, ma non si possono costruire voli pindarici ogni volta che ho una colazione di piacere con lui. Con Mancini il rapporto non è solo tecnico ma anche di amicizia e non ho alcuna intenzione di intaccarlo con voci di questo tipo. Quando ci saranno i presupposti in cui l'esperienza di Lippi potrà fare al caso nostro ne parleremo".

Sulla sede di Italia-Bosnia: "Il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, è intervenuto nel corso della trasmissione Dribbling su Rai 2. Fra i temi trattati quello della sfida fra Italia e Bosnia-Erzegovina di Nations League, in programma a Firenze il 4 settembre. Sede confermata? "Sono convinto di sì. Applicando il protocollo della UEFA non possiamo non giocare a Firenze. Sarebbe una sconfitta non solo per lo sport ma anche per la politica".

Altre notizie
Sabato 08 agosto 2020
15:35 Calciomercato Il punto sul dopo Sarri: Agnelli sogna Zidane e non esclude Allegri. I nomi, da Inzaghi a Pirlo 15:34 Altre news PSG, la lista dei convocati per lo stage a Faro: presenti Mbappé, Verratti e Kurzawa 15:00 Primo Piano UFFICIALEJuventus, Champions League fatale. Esonerato il tecnico Maurizio Sarri 14:15 Primo Piano Gollini non ci sarà col PSG: lesione subtotale del crociato posteriore 11:45 Primo Piano Dea, oggi si torna in campo: occhi su Gollini, il portiere proverà ad aumentare i carichi
PUBBLICITÀ
11:00 Altre news Garanzini su La Stampa: "Juve esclusa da una squadra normale. CR7, futuro a rischio" 10:30 Rassegna Stampa Corriere di Bergamo sull'Atalanta: "Tamponi e regole per andare a Lisbona. Squadra pronta" 10:00 Rassegna Stampa Tuttosport sull'Atalanta: "Muriel, colpi di genio per sognare in Coppa" 09:00 Calciomercato L’Atalanta blinda Okoli, contratto fino al 2025 08:30 Altre news Pro Patria, Boffelli prelevato dall'Atalanta. Contratto fino al 2023 08:00 Altre news Le speranze Champions dell'Italia restano aggrappate a Napoli e Atalanta. Il tabellone
Venerdì 07 agosto 2020
18:00 Primo Piano TA24 MERCATO - Atalanta scatenata, assalto a Fofana dell'Udinese 17:45 #Coronavirus Il Bollettino della Lombardia al 7/08: nessun morto, +69 casi in 24h. 17:45 Primo Piano Il Bollettino di Bergamo al 7/08: +9 casi in 24h 16:15 Primo Piano Torna la Champions! Atalanta, il sogno può continuare. Ma i problemi di Ilicic peseranno 16:00 Altre news PSG, Tuchel nei guai: anche Kehrer rischia di saltare la sfida contro l'Atalanta 11:21 Altre news Paris Saint-Germain, sabato verranno monitorate le condizioni di Mbappè 10:00 Primo Piano Freuler: "Atalanta-PSG sfida fra due squadre sempre all'attacco". 10:00 Rassegna Stampa Corriere di Bergamo: "Sarà un'Atalanta d'attacco contro il PSG" 09:30 Altre news Dea al lavoro verso il Paris Saint-Germain: ancora personalizzato per il portiere Gollini