SEZIONI NOTIZIE

Luca Percassi: "Inter, Milan e Juventus devono far parte della serie A"

di Redazione TuttoAtalanta.com
Fonte: tmw
Vedi letture
Foto
© foto di TuttoAtalanta.com

Luca Percassi, ad dell'Atalanta, è intervenuto a Zingonia in conferenza, in occasione del rinnovo della partnership con Brembo."Le recenti parole del presidente Uefa Ceferin certifica il lavoro della nostra società. Abbiamo bisogno di club come l'Atalanta, tutti hanno occasione di vincere. Il calcio deve essere imprevedibile, ciò lo rende meraviglioso. L'Atalanta ritiene di sostenere la meritocrazia. Abbiamo atteso qualche ora prima di esprimerci".

È più arrabbiato o deluso?
Questa è un’occasione utile, con uno scossone simile dobbiamo raccogliere delle opportunità. Siamo nella Uefa per imparare, ma dobbiamo migliorare qualcosa del calcio italiano. Non parliamo mai di calcio. Dal nostro punto di vista era una vergogna assoluta, noi abbiamo bisogno di parlare di calcio. È un argomento che in assemblea manca. Abbiamo preso delle posizioni forti rispetto all’operazione dei fondi, è contro ogni logica.

Bisogna cambiare qualcosa?
Grazie alle competizioni europee è cresciuta moltissimo, soprattutto in termini d’esperienza. Lunedì si è approvata la riforma della Champions. Questi sono processi lunghi oggetto di grandi mediazioni, il calcio è di tutto. Non appartiene a qualcuno. Qualunque modifica che tocca l’ambito europeo ha bisogno di processi lunghi.

Ci possono essere penalizzazioni?
"Errare è umano, se ne stanno rendendo conto. Il calcio va dalla piccola alla media realtà tutti quanti meritano rispetto".

Si aspetta una dimissione di Agnelli?
"Secondo me no. È una domanda particolare, all'interno di un percorso ognuno è libero di comportarsi come crede. Non posso giudicare ciò che un presidente fa. C'è bisogno di tutti e dell'esperienza di tutti, basta".

Può essere uno strascico dopo la Superlega?
"Penso che ci siano degli aspetti positivi. Il calcio è dei tifosi. Si viene da un anno in cui i tifosi sono lontani, ma giustamente il calcio è dei tifosi e delle società. Bisogna far tutto quello che è possibile affinché si parli di calcio".

Le parole di Agnelli?
"Andrea, quando sono uscite quelle dichiarazioni, ha chiamato subito il presidente. Voleva esprimere un concetto diverso, ha chiamato scusandosi. Voleva esprimere che società grandi, abituate a competere, possono avere maggiori necessità a livello finanziario. Il tema Superlega è sbagliato nei principi, lo sport e il calcio è meritocratico, ma ha dimostrato rispetto".

Altre notizie
Venerdì 07 maggio 2021
01:00 Rassegna Stampa PRIME PAGINE - Le aperture dei quotidiani sportivi di venerdì 7 maggio 00:12 Primo Piano Enzo Bucchioni a TMW: “La Juve vira su Gasperini, la Dea potrebbe pensare a De Zerbi”
Giovedì 06 maggio 2021
23:40 Serie A Sprint salvezza, inizia la settimana decisiva: il punto 23:30 Calciomercato Gasp-Atalanta, un matrimonio scritto e sottoscritto: i termini 23:22 Serie A Spareggio Champions, senza qualificazione la Juve può perdere 90 milioni e il Milan 60
23:22 TA-TV VIDEO - La Roma vince 3-2, ma non basta. United in finale: gol e highlights 23:21 Primo Piano VIDEO - La battaglia Uefa-Superlega continua, sanzioni in arrivo: i dettagli 23:20 TA-TV VIDEO - Il Villarreal di Emery va in finale di Europa League, Arsenal eliminato: gli highlights 23:15 Copertina L'Atalanta che blinda Gasperini e solo una strada per lasciare Bergamo 23:06 Calciomercato De Paul, irrompe forte l'Atletico Madrid. Spagnoli in vantaggio sulle italiane 23:05 Altre news Sky, Marani: "Mourinho alla Roma grande operazione di marketing" 23:02 Brevi Europa League, la finale è Villarreal-Manchester United! Si gioca il 26 maggio a Danzica 23:00 I numeri I rigori sbagliati dell’era Gasperini, unico neo verso la volata 23:00 #SuperLega FIGC, Gravina sulla Superlega: "Progetto maldestro, abbiamo rintuzzato attentati continui al calcio" 22:30 I numeri Gosens, il difensore-bomber. Come lui nessuno in Europa, ad un passo dalla Scarpa d'oro difensiva 22:08 Calciomercato Juve, Buffon verso l'addio: cinque club su di lui. Prima l'incontro con Andrea Agnelli 21:45 #SuperLega Superlega, Espn: "Pugno duro dell'UEFA: Juve, Milan, Real e Barça rischiano 2 anni fuori dalle coppe" 19:53 Altre news Calabria: “Da bambini mi aveva cercato l’Atalanta, ma scelsi subito il Milan” 19:51 Calciomercato H. Verona, incerto il futuro di Colley 19:50 Primo Piano Infermeria Dea - Problema al tendine d'achille per Maehle